Soddisfazione per l’edizione 2017 di “Winter”, Salone Nazionale del Gioiello di Palakiss

Circa 8000 i visitatori e focus sul design contemporaneo. Il prossimo appuntamento sarà “Spring” dal 7 al 9 aprile 2018.

Palakiss, business e exhibition center di Vicenza dedicato al settore orafo-argentiero, ha chiuso “Winter”, l’edizione invernale del Salone nazionale del Gioiello, confermando il trend positivo dell’edizione 2017.

Il primo evento dell’anno resta dunque punto di riferimento per la vendita su campionatura e sul pronto. In fiera si sono incontrati operatori e buyers, grossisti, dettaglianti, import export, catene di negozi e designer, provenienti da tutta Europa, in particolare Spagna, Portogallo, Germania, Polonia, Grecia, Gran Bretagna e Francia. Sono stati registrati arrivi anche di buyers statunitensi, sud americani, australiani, Cinesi, ed uno anche dalle Isole Fiji. Hanno esposto al Palakiss 90 imprese partecipanti, di cui oltre il 50% di Arezzo. Presenti in fiera anche aziende estere provenienti da Turchia, Thailandia, Hong Kong, Polonia.

“Siamo soddisfatti perché Winter si è conclusa ieri con dati in linea con la stessa edizione del 2017, con circa 8.000 visitatori ” – ha commentato Andrea Marcon (in foto), amministratore delegato di Palakiss – “Abbiamo ricevuto riscontri positivi dagli operatori per le date del nostro secondo appuntamento dell’anno Spring – dal 7 al 9 aprile – in un periodo che da un lato cade dopo l’importante fiera internazionale di Basilea e dall’altro anticipa le principali fiere di settore. Nel salone di primavera gli addetti ai lavori avranno l’opportunità di raccogliere suggerimenti per la realizzazione delle nuove linee da proporre a settembre. Ci hanno già confermato la propria partecipazione oltre ottanta buyers esteri, provenienti dalle aree medio orientale e sud americana, in particolare da Panama, Venezuela e Brasile”.

All’edizione di quest’anno focus sul design contemporaneo con la nuova area “D-Space: innovative and creation in jewellery design” dedicata a cinque designers, cinque talenti del gioiello, che hanno presentato le loro collezioni, Debra Gioielli, Cristina Fava, Illa Venezia Jewelry, Pietro Pasqualetto e Honey & Gold.

Palakiss punta inoltre su una serie di servizi innovativi di marketing, promozione e comunicazione, dalla storica rivista “Vicenza Jewellery”, dalla geo referenziazione “Geo Dem” nei mercati target, alle collettive nelle fiere estere, al progetto on line “Real Time Fair On Air” con le presentazioni delle collezioni in anteprima direttamente sul canale YouTube dell’evento. In evidenza anche il progetto Jewelry Virtual Fair, il primo business social network dedicato al settore orafo, che ad oggi conta già 2.500 aziende partner provenienti da 115 Paesi e 50.000 visite annuali.

 

Articolo originale click 

There are no comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart